I-verbi-inglesi-per-la-comunicazione-talk,-speak,-tell-o-say-abaenglish

I verbi inglesi per la comunicazione: talk, speak, tell o say?

Sei tra coloro che confondono i verbi inglesi to tell (dire), to speak (parlare), to talk (parlare) e to say (dire)? Niente panico! Devi sapere, innanzitutto, che si tratta di uno degli errori più frequenti per gli studenti dell’inglese. Inoltre basta capire bene la differenza e fare un po’ di esercizio e il problema è risolto!

Di seguito ti presentiamo una spiegazione chiara delle diverse caratteristiche di questi verbi, insieme ad altri verbi per esprimere comunicazione.

Tell (dire)

To tell si usa per indicare che si sta trasmettendo un’informazione a qualcuno e quindi è sempre seguito dal destinatario dell’informazione, che in questo caso, a differenza dell’italiano, costituisce un complemento oggetto diretto (non introdotto quindi da una preposizione). Questo verbo ha dunque due complementi diretti: l’oggetto del discorso e il destinatario. Si tratta inoltre di un verbo irregolare con il seguente paradigma: to tell, told, told.

I told you I don’t like when you leave your shoes on the carpet!
(Ti ho già detto che non mi piace quando lasci le scarpe sul tappeto!)

Can you tell Judy I am going out around 4 pm?
(Puoi dire a Judy che esco intorno alle 16?)

Don’t worry, I won’t tell anybody.
(Non preoccuparti, non lo dirò a nessuno)

She told everybody I am moving to Australia.
(Ha detto a tutti che mi trasferisco in Australia)

I always tell the truth to my friends.
(Dico sempre la verità ai miei amici)

Il verbo to tell viene usato, inoltre, quando non si esprime l’oggetto del discorso.

Tell me!
(Dimmi!)

Say (dire)

A differenza di to tell, questo verbo non ha il doppio complemento diretto. La sua costruzione corrisponde quindi al verbo “dire” italiano, con il complemento oggetto costituito dall’informazione che si vuole trasmettere, e il complemento di termine (introdotto dalla preposizione “a”) per indicare l’interlocutore.(Traducción: A diferencia de Tell, este verbo no tiene el doble complemento directo. Por lo tanto, su construcción corresponde al verbo italiano “decir”, con el complemento de objeto que consiste en la información a transmitir, y el término complemento (introducido por la preposición “a”) para indicar el interlocutor.

Please say hello to your parents for me.
(Per favore, saluta i tuoi genitori per me)

Il destinatario del messaggio, inoltre, non deve essere necessariamente presente.

I always say thank you to waiters.
(Dico sempre grazie ai camerieri)

I said that the new year will be amazing.
(Ho detto che il nuovo anno sarà fantastico)

Questo verbo viene usato anche per introdurre il discorso diretto.

“I always say thank you to waiters,” she said.
(“Dico sempre grazie ai camerieri,” disse)

Speak (parlare)

Questo verbo viene usato generalmente in riferimento al semplice atto del parlare una certa lingua e per la comunicazione univoca (non conversazionale). Ha una struttura speculare al verbo italiano corrispondente e quindi è generalmente facile da imparare e da usare correttamente. Il destinatario del discorso può essere introdotto sia dalla preposizione with (con) che da to (a) in base al contesto.

I don’t speak with Mark anymore.
(Non parlo più con Marco)

Do you speak English?
(Parli inglese?)

Talk (parlare)

È molto simile al verbo to speak, ma non si usa in riferimento al parlare una lingua; viene usato piuttosto per indicare conversazione e scambio comunicativo. Ha un tono più informale rispetto a to speak.

I don’t want to talk to you.
(Non voglio parlare con te)

We need to talk about the situation.
(Dobbiamo discutere della situazione)

Altri verbi per la comunicazione

Ecco alcuni tra i verbi più usati per indicare azioni comunicative. presta attenzione non soltanto al significato di ciascun verbo ma anche alla sua costruzione sintattica.

Mention (menzionare)

I didn’t mention to you the reason for their delay.
(Non ti ho menzionato il motivo del loro ritardo)

Explain (spiegare)

Could you explain to me why I can’t solve this exercise?
(Potresti spiegarmi perché non riesco a risolvere questo esercizio?)

Reveal (rivelare)

I didn’t reveal to her the company’s strategy.
(Non le ho rivelato la strategia dell’azienda)

Highlight (mettere in evidenza)

The manager highlighted the main points of the results of the market survey.
(Il manager ha messo in evidenza i punti principali dei risultati dell’indagine di mercato)

Announce (annunciare)

Mary and John announced their wedding date.
(Mary e John hanno annunciato la data delle nozze)

Report (riportare)

Local newspapers reported the news.
(I giornali locali hanno riportato la notizia)

Transmit (trasmettere)

Training is an effective way to transmit information about global warming and its possible solutions.
(La formazione è un modo efficace per trasmettere informazioni sul riscaldamento globale e le possibili soluzioni)

Convey (trasmettere, esprimere)

Please convey my gratitude to your family.
(Per favore, esprimi la mia gratitudine alla tua famiglia)

Convince (convincere)

Despite my efforts, I couldn’t convince him of my innocence.
(Nonostante i miei sforzi, non sono stato in grado di convincerlo della mia innocenza)

Discuss (discutere)

The police want to discuss the recent events with the local people.
(la polizia vuole discutere gli eventi recenti con gli abitanti della zona)

E ora cos’altro possiamo dirti? Se è tua intenzione parlare inglese in modo corretto e stabilire una comunicazione efficace, perché non segui il nostro corso online? Ti offriamo 144 videolezioni gratuite e altrettanti cortometraggi per acquisire le competenze necessarie per la tua comunicazione in lingua inglese nei diversi contesti della vita quotidiana. Non dire no!

OK, provo il corso!
OK, scarico l’app!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *